Provinciali, Alaia incontra De Luca e afferma: “Nessuna intesa col Pd, pronta candidatura alternativa”

0
903
“Stamani, convocato dal Presidente De Luca, ho avuto l’opportunità di rappresentargli quanto si è venuto a determinare nel centrosinistra irpino dopo la scelta del Partito Democratico di escludere gli altri componenti della coalizione dalla individuazione del candidato alla presidenza di Palazzo Caracciolo. L’ho informato della circostanza, evidentemente a lui non nota, che la riunione di coalizione è stata convocata solo per chiedere la ratifica del nome individuato senza che ci sia stato un confronto preventivo tra i partiti di centrosinistra.
Ho spiegato al Presidente come tale circostanza sia del tutto inaccettabile, non solo per Italia Viva, ma anche per gli altri partiti della coalizione. A maggior ragione se, in occasione della scelta dei vertici di altri enti, il nostro partito ha dimostrato spirito di collaborazione e senso di responsabilità, in una prospettiva di proficua ed intensa sinergia con il Governo regionale.
Pertanto, non essendoci alcuna possibilità di intesa con il Partito Democratico, ho informato il Presidente che presenteremo una candidatura alternativa a quella individuata in solitudine dal Pd; una persona che avrà il sostegno di larga parte dei partiti di coalizione e che, una volta eletta, lavorerà in piena sinergia con il Governatore e con il Governo regionale.
Abbiamo apprezzato che il presidente De luca abbia ascoltato con attenzione le nostre argomentazioni, abbia preso atto che la candidatura alternativa che ci accingiamo a presentare è espressione di partiti che sono parte integrante della coalizione che sostiene il governo regionale.
Dal canto nostro abbiamo preso atto che dal Presidente De Luca non sono venuti veti a quella che, evidentemente, sarà la sana competizione tra parti che hanno un modo diverso di concepire la vita politica e di coalizione.”
Così in una nota il Consigliere regionale Enzo Alaia, Presidente della Commissione sanità della Campania.