Prostituzione in Irpinia, in aula le vittime

Prostituzione in Irpinia, in aula le vittime

28 Giugno 2021

Saranno ascoltate domani in aula le parti offese nel processo a dodici persone finite in una inchiesta su una associazione a delinquere per reclutamento e favoreggiamento della prostituzione. Indagine condotta, fra il 2015 e il 2016, dalla Procura di Avellino e delegata ai Carabinieri della Compagnia di Baiano.

I militari avevano eseguito cinque misure cautelari, a carico di altrettante persone tra i 57 ed i 27 anni, co-indagata con altre sette persone denunciate a piede libero.

L’associazione, per l’accusa, aveva messo su un giro di prostituzione in un locale di Monteforte Irpino. La struttura, nel corso dell’indagine, era stato anche sottoposto a sequestro. La difesa degli imputati è affidata agli avvocati Danilo Iacobacci (assiste quattro posizioni), Alberto Crisci, Claudio Mauriello e Vincenzo Papa.