Proseguono le giornate dedicate alla donazione di sangue su Avellino e provincia

Proseguono le giornate dedicate alla donazione di sangue su Avellino e provincia

6 Dicembre 2019

Proseguono le giornate dedicate alla donazione di sangue su Avellino e Provincia. I Gruppi Fratres allestiranno i punti di raccolta nelle piazze e saranno a disposizione della cittadinanza fin dalle prime ore del mattino, affiancando attività di informazione e sensibilizzazione alla preannunciata giornata di donazione.

Il Rotaract Club di Avellino, nello spirito di reciproca collaborazione che si è venuto ad instaurare con le associazioni protagoniste, si impegna nella promulgazione della cultura della donazione, ribadendo l’utilità sociale che contraddistingue queste iniziative.

Di seguito riportiamo le date delle future giornate di raccolta:

07/12/2019 PIETRADEFUSI
08/12/2019 S. MICHELE DI S.
15/12/2019 MONTELLA
15/12/2019 MONTORO INCORONATA
22/12/2019 MONTEFALCIONE
29/12/2019 FONTANAROSA
29/12/2019 MONTELLA

Tra i criteri di eleggibilità del donatore, ricordiamo il compimento della maggiore età nonché l’astenersi dallo svolgere attività fisiche eccessivamente faticose evitando al contempo di consumare un pasto eccessivamente abbondante nelle 24 ore precedenti la donazione. E’ inoltre consigliata una leggera colazione prima della donazione, i volontari della Fratres infatti provvederanno ad offrire una colazione adeguata ad avvenuto prelievo di sangue.

Si comunica inoltre che il Centro Nazionale Sangue in data 27 Novembre 2019 ha diffuso una nuova circolare sul West Nile Virus (WNV), tale virus è stato oggetto di un programma nazionale di prevenzione e sorveglianza emanato dal Ministero della Salute il giorno 8 Aprile 2019.

Il virus del Nilo Occidentale (conosciuto con la denominazione inglese di West Nile Virus) è un Arbovirus che solo accidentalmente può infettare l’uomo. L’infezione umana è in oltre l’80% dei casi asintomatica; nel restante 20% dei casi i sintomi sono quelli di una sindrome pseudo-influenzale. Nell’ 0,1% di tutti i casi (comprensivi dei sintomatici ed asintomatici), l’infezione virale può provocare sintomatologia neurologica del tipo meningite, meningo-encefalite.

A partire dal 1 Dicembre, in considerazione dell’assenza di nuovi casi umani di malattia da West Nile Virus dal mese di Novembre 2019, le misure di prevenzione finora adeguatamente messe in atto saranno sospese a livello locale e nazionale.