Promozione – Tucci saluta il Rione Mazzini: “Scelta sofferta”

11 Ottobre 2013

Promozione – Il suo ritorno sulla panchina del Rione Mazzini era stato salutato dalle parole al miele del presidente Giovanni Evangelista, che lo aveva fortemente voluto di nuovo al “Partenio B”. Tuttavia per Giovanni Tucci è già giunta l’ora di abbandonare la guida tecnica della squadra. Una scelta, come ben noto, non legata al rendimento dei biancoverdi che, anzi, proprio domenica scorsa hanno conquistato la prima vittoria stagionale. Al tecnico di Contrada non è andata meglio rispetto all’annata 2011/2012, quando l’avventura mazziniana giunse al capolinea alla terza giornata di ritorno. La volontà da parte della famiglia Evangelista di affidare la supervisione tecnica a Gerardo Carullo non è stata accettata da Tucci, che con garbo e umiltà martedì mattina ha presentato la propria lettera di dimissioni sul tavolo della presidenza. “Mi dispiace soprattutto lasciare un gruppo con cui avevo stretto un bel rapporto – spiega l’ex trainer mazziniano – Eravamo riusciti a sbloccarci in campionato, ma di fronte a certe dinamiche che sono nate successivamente non me la sono sentita di andare avanti. E’ stata una scelta sofferta”. Il riferimento all’ingresso nei quadri tecnici di Carullo è chiaro: “Conosco e stimo Carullo da anni – continua Tucci – Sinceramente, però, non vedevo l’utilità di una figura del genere. Ho preso atto molto serenamente dell’orientamento della società e mi sono fatto da parte. Auguro alla famiglia Evangelista e al Rione Mazzini di fare bene nel prosieguo di questa stagione”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.