Promozione – Il Paolisi allunga ancora, campionato già finito?

0
179

Ancora una vittoria per il Paolisi di mister Facchino, la truppa giallorossa mette ko i pari categoria e terzi in graduatoria dell’Eclanese e si porta a più dieci dal Cervinara, fermato dalla neve e dall’impraticabilità del “Comunale” di Vallesaccarda, tana dello Sporting Accadìa. Per i caudini i numeri sono da capogiro, quindici vittorie in diciotto gare con annesso miglior attacco e miglior difesa dell’accozzamento.

Lo sprint iniziale è tutto di marca mirabellana con il centrocampista Cinque a provare la specialità di casa, il tiro da fuori. Sfera che si spegne alta di poco sopra il montante, al 27′ passano in vantaggio i padroni di casa, cinici a sfruttare una delle poche palle-gol del primo tempo. A finire sul tabellino dei marcatori è De Rosa, che conclude al meglio un’azione di contropiede.

Nella ripresa Caruccio si innalza a protagonista, evitando le chance create dai gialloblu di Iannuzzi e tiene i suoi in gara. I tentativi di impattare sul parziale sono tutti affidati ai due Guardabascio, ma il Paolisi ha subito appena un gol nelle ultime quattro e la porta difesa da Vetrone è chiusa a doppia mandata, gli spifferi ospiti non preoccupano affatto.

Alla fine termina così, basta la marcatura di De Rosa a regalare ai suoi l’ennesima fuga in graduatoria, forse l’ultima perché con dieci punti di distacco dalle inseguitrici, non c’è davvero più storia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here