Promozione – Il Carotenuto ferma il Paolisi: buona la prima di Ferullo

Promozione – Il Carotenuto ferma il Paolisi: buona la prima di Ferullo

7 Novembre 2015

Il Carotenuto ferma il Paolisi e abbandona l’ultima piazza della graduatoria. I ragazzi del neo tecnico Ferullo ripropongono per la seconda volta consecutiva lo 0-0 e sono due punti importantissimi conquistati contro squadre con obiettivi diversi da quelli mugnanesi. I beneventani di Facchino perdono invece il titolo di vice capolista, che per questa settimana se lo aggiudica l’Eclanese, vittoriosa al “Nuovo Lando D’Elia” contro la Virtus Avellino.

Venendo alla cronaca sono tante le novità proposte dall’ex preparatore atletico della truppa: innanzitutto un gioco più propositivo e anche maggiore compattezza in fase di non possesso. La redini del gioco sono più sui piedi dei rossoneri e i giallorossi si limitano a giocare di contropiede, ma Claridi fa buona guardia. Nel finale il Carotenuto avrebbe anche la palla dei tre punti, ma come spesso avviene in queste situazione, capita sui piedi di un difensore (Panico) che improvvisato centravanti non riesce a calciare a rete una volta intrufolatosi nella difesa ospite. Finisce 0-0 e il club della bassa irpinia non può che ringraziare le improvvise dimissioni di La Manna, Buoncervello e Ferullo sembrano aver trovato davvero la giusta ricetta per tentare l’impresa salvezza.

CAROTENUTO-PAOLISI 0 – 0

Carotenuto: Claridi, Rega, Gerolino, Alaia, Cuomo, Comune (Guerra 27’ st), Montuori (Vetrano 39’ st), Auriemma, Napolitano, Panico, Rossi.

A disposizione: Mele, Vasta, Prezioso, Ingenito, D’Apolito.

Allenatore: Ferullo.

Paolisi: Vetrone, Maio, Savio, Petecca, Riola, Florese, Russo (Fallerano 39’ st), Francipane(Crisci 39’ st), D’Andrea, Cioffi, Loffredo.

A disposizione: Iodice, Cocozza, Napolitano, Lauriello, Cesare.

Allenatore: Facchino.

Arbitro: Aiello di Castellammare di Stabia.

Assistenti: Avitabile e Sorrentino di Castellammare di Stabia.

Ammoniti: Cuomo(C), Rossi(C), Florese(P), Alaia (C), Auriemma (C).

Note: Si è giocato alle 14:30 allo stadio “Sanseverino” di Mugnano del Cardinale (AV). Presenti circa duecento spettatori con nutrita rappresentanza ospite.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.