Promozione – Cervinara, gli Ultras Audax ricordano Gabriele Sandri

0
4

Promozione – A sei anni dalla scomparsa, gli Ultras Audax Cervinara hanno voluto ricordare Gabriele Sandri, il tifoso della Lazio raggiunto dai colpi di pistola dell’agente della polizia stradale Luigi Spaccarotella nell’area di servizio Badia al Pino, in provincia di Arezzo. Lunedì, i sostenitori cervinaresi hanno affisso uno striscione, recante la scritta “Gabbo vive”, ai piedi del monumento della villa comunale di Cervinara. Un modo simbolico per tenere viva la memoria di un tifoso morto in maniera assurda mentre si accingeva a raggiungere Milano a sostegno della squadra del cuore. La foto dello striscione ha fatto il giro del web, ricevendo sulla cliccatissima pagina fan Facebook Casual People, rivista culturale dedicata al tifo, numerosi apprezzamenti. “Gabriele Sandri ha pagato con la morte colpe non sue e noi nel nostro piccolo abbiamo voluto ricordarlo” afferma il capo degli Ultras Audax Raffaele Gentile, che intanto si prepara insieme al gruppo alla trasferta del “Partenio B” contro il Rione Mazzini. “Non faremo mancare anche in questa occasione il nostro apporto alla squadra – spiega – E’ in trasferta che si misura la vera passione di un tifoso”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here