Promozione – Bisaccese, amarcord Bozzi: “Impossibile rifiutare”

21 Agosto 2013

Promozione – A distanza di sei anni, Enzo Bozzi torna sulla panchina della Bisaccese. Allora i granata si affacciavano al campionato di Eccellenza, ora invece a quello di Promozione dopo due annate di letargo in Prima Categoria. Circostanze differenti, ma entusiasmo immutato per il tecnico apicese, che ha non saputo resistere alla chiamata del club con il quale ha sempre conservato un rapporto speciale: “Avevo intenzione di smettere di allenare – dice – ma alla proposta della Bisaccese non ho potuto dire di no. Tornare per me ha un sapore particolare. Raffiorano tanti ricordi e tanti bei momenti vissuti insieme. Ora c’è la possibilità di aggiungerne altri. La Bisaccese è tornata ai livelli tradizionali. Negli ultimi venti anni è stata un’isola felice del calcio campano”. Squadra al lavoro già da due giorni allo “Scotece”.
La dote di Bozzi per il suo nuovo incarico alla Bisaccese è ricca: Gianluca Saviano (’84), Domenico Martignetti (’87) e Antonio Palmieri (’87), atleti sanniti in grado di innalzare il tasso tecnico della rosa. A loro si aggiungono i ritorni di Rocco Grasso (’80) e Angelo Cela (’91) a centrocampo, uniti ad altri elementi che costituiranno la base locale. “Stiamo lavorando per allestire un organico che valorizzi i giovani del posto – spiega Bozzi – Allo stesso tempo abbiamo inserito calciatori nelle cui qualità ripongo molta fiducia. Con queste premesse possiamo centrare l’obiettivo salvezza”. In un girone, tra l’altro, altamente competitivo e che Bozzi vede così: “Personalmente lo definisco un girone anomalo, nel senso che alcune squadre sono ai limiti del professionismo avendo iniziato già ad inizio agosto la preparazione ed essendosi attrezzate a dovere. Alla luce di ciò, la classifica sarà divisa in due tronconi di squadre con obiettivi e mentalità diametralmente opposti”.
(di Claudio De Vito)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.