Professione sanitaria senza titoli: due irpini nei guai

Professione sanitaria senza titoli: due irpini nei guai

18 Febbraio 2021

Professione sanitaria senza abilitazione. E’ questa l’accusa per due uomini, residenti in provincia di Avellino, finita negli atti, firmati dal gip di Benevento Maria Di Carlo, che ha portato al sequestro di un immobile a San Giorgio del Sannio utilizzato due fratelli.

La decisione del magistrato è arrivata dopo un’indagine diretta dal sostituto procuratore Maria Colucci e condotta dai carabinieri della Stazione di San Giorgio, iniziata dopo la segnalazione relativa alla presenza in una struttura ricettiva di due cittadini americani, uno dei quali – malato oncologico – avrebbe ricevuto “le cure dagli indagati, i quali praticavano trattamenti sanitari”