Prima ‘Giornata dell’Acchiappapensieri’: disabili protagonisti

0
12

Castelfranci – Si svolgerà domani in località del Mulino del Bosco Baiano di Castelfranci la prima ‘Giornata dell’Acchiappapensieri’, un’occasione di confronto tra persone disabili e non, promossa dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Castelfranci e dal Consorzio dei Servizi Sociali ‘Alta Irpinia’ coordinato da Antonio Borea, in collaborazione con la Pro Loco e la Misericordia castellesi. L’appuntamento si preannuncia particolarmente ricco di argomenti, coinvolgente sul piano emotivo e stimolante poiché consente di arricchire, attraverso una gamma di attività, il bagaglio di esperienze dei diversamente abili e delle loro famiglie. “l’iniziativa è stata promossa per far emergere esperienze vere legate alle problematiche dell’handicap e della disabilità, per raccontare le storie di persone che coraggiosamente ogni giorno cercano di superare le loro difficoltà per crearsi spazi di vita indipendente” – spiega Rosanna Repole, presidente del Consorzio ‘Alta Irpinia’. “L’intento principale della prima ‘Giornata dell’Acchiappapensieri’, giornata dedicata al divertimento, alla salute e alla socialità – spiega Enrico Tecce, assessore comunale di Castelfranci alle Politiche Sociali – è quello di migliorare le condizioni delle persone disabili, permettendo loro di sperimentare, attraverso il gioco e varie attività ludico-ricreative e socializzanti, le capacità personali e di condividere l’esperienza con i familiari e coloro interverranno”. In particolare, l’evento mira a creare concrete opportunità di integrazione in cui i portatori di handicap sono accomunati nel gioco e del divertimento. “Un altro obiettivo della manifestazione – afferma Generoso Trombetta, responsabile dell’area Disabili del Consorzio ‘Alta Irpinia’ – è quello della complementarietà tra persone disabili e non, senza alcuna distinzione di abilità. L’integrazione sociale ha senso soltanto se coloro che possiedono le capacità richieste dal contesto sociale di riferimento riescono ad amalgamarsi con coloro che presentrano deficit fisici”. La giornata prevede anche un momento di discussione e riflessione sugli aspetti più significativi del disagio legato alle problematiche della Disabilità. Interverranno: il sindaco di Castelfranci Eugenio Tecce, la presidente del Consorzio ‘Alta Irpinia’ Rosanna Repole, l’assessore alle Politiche Sociali Enrico Tecce, il consigliere provinciale Generoso Cresta, il capogruppo provinciale della Margherita Giuseppe De Mita, il Giudice di Pace della sezione di Montella Nicola Lombardi. La manifestazione sarà conclusa dall’esibizione musicale de ‘I sognatori’ dopo la celebrazione della Santa Messa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here