Prima Categoria, Girone D: l’Artemisium si prende la vetta

Prima Categoria, Girone D: l’Artemisium si prende la vetta

29 Novembre 2015

Come pronosticato alla vigilia l’Artemisium si prende la vetta dell’accozzamento D di Prima Categoria, un avvicendamento nei confronti del Lacedonia che gli addetti ai lavori si aspettavano già da qualche giornata dato il valore tecnico della rosa a disposizione di mister Romano. Il sodalizio di patron Vece si conforta con la positiva statistica di truppa mai sconfitta, record che vantano anche Siconolfi e Scampitella, ma non i pugliesi, messi ko proprio dai lacedoni.

Perentorie le vittorie di Bonito e Comprensorio Miscano su Gravit e Sporting Scampitella, Teora – Lioni è la gara dei sorpassi: prima i locali, poi doppio Pezzella, di nuovo i gialloblu ed infine Ciotta decide la contesa allo scadere. Gabriele Caruso porta i suoi proprio alla pari del Lacedonia, alla seconda piazza alle spalle dell’Artemisium. Secondo ko per il Calitri, questa volta i biancorossi non riescono ad avere la meglio della Virtus Sturno. In coda vittoria fondamentale per il Fontanarosa, che si aggiudica lo spareggio salvezza con lo Sporting Ariano.

Ottava giornata:

BISACCIA – SICONOLFI 2-2

FONTANAROSA – SPORTING ARIANO 3-1

FRIGENTO – ARTEMISIUM 1-2

SCAMPITELLA – LACEDONIA 1-1

BONITO – GRAVIT 4-0

COMPRENSORIO MISCANO – SPORTING SCAMPITELLA 3-0

TEORA – LIONI 3-4

VIRTUS STURNO – CALITRI 3-1

La classifica:

ARTEMISIUM 19, LACEDONIA E LIONI 18, SICONOLFI E SCAMPITELLA 16, BISACCIA, COMPRENSORIO MISCANO E VIRTUS STURNO 12, CALITRI 10, SPORTING SCAMPITELLA E BONITO 9, FRIGENTO E SPORTING ARIANO 7, FONTANAROSA 6, TEORA 3, GRAVIT 0.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.