Prima Cat. – Real Ariano,Della Marra minimizza il risultato di Coppa

15 Ottobre 2013

Se fossimo ad agosto, Fabio Della Marra esclamerebbe “Calcio mio non ti conosco”. Il tecnico del Real Ariano fa infatti poco affidamento sui risultati di avvio stagione, compreso il larghissimo 7-1 rifilato al Lacedonia. “Ha poco senso fare affidamento su risultati inficiati dalla preparazione atletica conclusa da poco. I primi risultati non offriranno dati attendibili sull’andamento globale della stagione. Finalmente avremo almeno un girone tutto irpino, quindi ci sarà un livello quasi omogeneo. Rispetto ad affrontare realtà di Caserta o Benevento, molto meglio attrezzate economicamente, quest’anno avremo l’opportunità di vedere un campionato molto più equilibrato”. Ha le idee chiare sulle compagini che si sono iscritte: “Ci sono alcune squadre ben organizzate e con uomini validi in tutti i reparti, molti li conosco, alcuni li ho guidati. Spero, però, che il campionato sia compatto ed emozionante, non mi piacerebbe che si spaccasse in due blocchi, forti contro deboli. Quando è così, c’è anche il rischio di inaspettati cali di attenzione in partite ritenute facili e prese sotto gamba, poi recuperare il terreno perso contro le agguerrite diventa dura. Mi aspetto un buon campionato dal Real, abbiamo allestito una squadra di categoria. Vedo ben messe almeno cinque altre squadre”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.