Prima Cat. – Grotta gioisce: poker al Lacedonia e festa promozione

0
3

E’ festa promozione per il Grotta 84’ che dopo una cavalcata lunghissima vince il campionato con due giornate d’anticipo e realizza il sogno. Ci sono circa cinquecento i sostenitori sulle tribune del “Romano” per supportare la squadra di Spica a cui manca l’ultimo gradino da scalare prima dell’impresa. Di fronte c’è il Lacedonia che ha bisogno di punti per raggiungere la quota salvezza. I primi venti minuti sono sotto tono, i giallorossi sembrano sentire la partita. A metà prima tempo il Grotta sblocca il risultato: lancio dalle retrovie che coglie di sorpresa la difesa ospite, aggancio di Macchione che a tu per tu con il portiere avversario non sbaglia e regala la prima gioia ai supporters, 1-0. Nella ripresa la capolista scende in campo com maggiore verve per chiudere subito la partita. Al 7’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo Macchione anticipa tutti e sigla la sua doppietta personale. Dopo qualche minuto spunto di Tirelli che dialoga con Macchione, dribbla un avversario e scaraventa in rete per il goal della sicurezza. C’è ancora gloria per Tirelli che chiude il monologo grottese con il 4-0. Esplode la festa sugli spalti e nelle strade della città con una sfilata dei tifosi che celebra il ritorno in Promozione. Grande soddisfazione per Agostino Spica: “Ringrazio tutti i ragazzi dal primo all’ultimo, la società e questi tifosi magnifici. E’ stata l’apoteosi di tutto il lavoro fatto quest’anno, sono felicissimo. Abbiamo meritato sul campo ogni singolo punto conquistato, ora è giusto gioire per questa splendida promozione diretta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here