La cura della persona fragile: convegno a tema presso il Polo Specialistico di Sant’Angelo

0
136

Mercoledì 12 giugno, con inizio alle ore 9.30 è previsto il convegno dal titolo “Curare e prendersi cura della persona fragile: un percorso assistenziale tra ospedale e territorio”.

L’incontro si terrà presso il Polo Specialistico Riabilitativo della Fondazione Don Gnocchi a S. Angelo dei Lombardi, situato all’interno dell’Ospedale “Criscuoli”. Scopo dell’iniziativa è di promuovere un confronto tra i diversi soggetti che operano sul territorio, per approfondire i temi dell’assistenza della “persona fragile” nel suo “percorso” di cura, a partire dall’ospedale, passando per la fase riabilitativa, fino al suo rientro a casa.

Interverranno, tra gli altri, il Presidente della Fondazione Don Gnocchi, don Enzo Barbante, il Direttore Generale, Francesco Converti, il Direttore scientifico, Maria Chiara Carrozza, il Direttore medico e socio-assistenziale, Lorenzo Brambilla, il Direttore Generale dell’ASL di Avellino Maria Morgante.

Sarà altresì l’occasione per presentare, a livello di regione Campania, vista la presenza del Presidente del Consiglio Regionale, Rosa D’Amelio, il piano strategico della Fondazione Don Gnocchi dei prossimi ann

Il Polo Specialistico di S. Angelo dei Lombardi risale al 2003 l’atto di assegnazione da parte della Regione Campania alla Fondazione Don Gnocchi delle attività di riabilitazione all’interno dell’ospedale civile “Gabriele Criscuoli”. Il nuovo Polo Specialistico Riabilitativo, fortemente voluto dall’ASL di Avellino e inaugurato ufficialmente il 6 maggio 2006, è perfettamente integrato con le altre strutture dell’Ospedale ed è un punto di riferimento importante a livello regionale ed extra regionale.

Oggi, il Polo Specialistico Riabilitativo opera in regime di accreditamento con il Servizio Sanitario Nazionale; vengono erogate attività di riabilitazione in alta, media e bassa intensità per pazienti affetti da Gravi Cerebrolesioni Acquisite, patologie cardiorespiratorie, ortopediche e neurologiche, con posti letto in regime di degenza piena e Day Hospital.