Prefettura-Costruttori: un protocollo per evitare infiltrazioni criminali nel settore edile

0
436

Un protocollo per evitare infiltrazioni criminali nel settore edile. Sarà firmato giovedì prossimo tra il Prefetto di Avellino, Paola Spena, ed il presidente dell’Associazione nazionale costruttori edili della provincia, Michele Di Giacomo. Il protocollo ricalca quello stipulato a livello centrale tra il Ministero dell’Interno e l’Associazione nazionale.

Il Protocollo, che rappresenta un ulteriore strumento a tutela dell’economia legale dell’intera filiera edilizia, mira a rafforzare strategie e procedure per la prevenzione dei tentativi di infiltrazione mafiosa nei circuiti dell’economia legale del territorio, estendendole anche agli appalti privati nel settore edile al fine di consentire alle imprese aderenti di stipulare contratti o subcontratti esclusivamente con soggetti di cui sia accertata l’insussistenza di motivi ostativi.

Questa mirata azione di prevenzione amministrativa antimafia diventa ancor più significativa nell’attuale contesto economico in cui assiste ad un rilancio del settore dell’edilizia.

L’evento si svolgerà – in programma giovedì prossimo in Prefettura alle 11.30 – alla presenza dei vertici delle Forze dell’Ordine e delle Amministrazioni ed Enti interessati, tra cui ITL, INAIL, INPS, Ufficio Scolastico provinciale, Camera di Commercio, le Associazioni di Categoria nonché le Organizzazioni Sindacali.