Precari Asl, la solidarietà di SeL

0
2

In merito alla vertenza precari dell’ASL, Sinistra Ecologia e Libertà esprime la propria solidarietà nei confronti dei lavoratori. Sulla vicenda interviene Gennaro Imbriano: “Dopo sei anni di lavoro precario, è una vergogna che la Regione e la Asl decidano di non rinnovare i contratti. É una scelta non solo umilia questi lavoratori e li fa sprofondare nella più assoluta incertezza, ma soprattutto priva l’Irpinia delle loro competenze. D’altronde, la logica dei tagli imposta da Tremonti e accettata dalla Regione sta determinando un netto impoverimento dei servizi sanitari in Irpinia, fino a mettere a rischio la stessa presenza degli ospedali in Alta Irpinia. E invece ci sarebbe bisogno di investire sulla sanità pubblica. A partire dalla qualità del lavoro. Su questo -conclude Imbriano- sono auspicabili due scelte fondamentali: la stabilizzazione dei precari e l’internalizzazione dei servizi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here