PRC – Collegio Nazionale di Garanzia: Maraia fuori dal partito

0
8

Avellino – La decisione del Collegio Nazionale di Garanzia è ufficiale: Maraia è fuori dal Partito Rifondazione interviene attraverso una nota per chiarire ancora una volta la posizione di Giovanni Maraia all’interno del partito. “Quanto avevamo già avuto modo di anticipare – recita il comunicato a firma Prc – in un precedente appunto della Segreteria provinciale, viene ora confermato dal Deliberato del Collegio Nazionale di Garanzia del Partito. Come si evince dal Deliberato Maraia viene allontanato da Rifondazione per la sua grave condotta lesiva dello Statuto e dell’immagine del Partito, e dunque, da oggi non rappresenta più a nessun titolo il Partito di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea. Il massimo organismo di garanzia del Prc-Se, presieduto da Guido Cappelloni, ha stabilito, senza possibilità di appello, la sospensione per un anno del leader dell’Area critica e la possibilità che il suo allontanamento da Rifondazione sia definitivo nel caso Maraia non si rimetta al Deliberato del CNG che gli impone di ritirare l’atto ingiuntivo contro il Partito. Come si ricorderà – termina la nota – infatti, Maraia, circa 6 mesi fa, aveva denunciato Rifondazione, chiedendo 30 mila euro per presunte somme che l’ex Segretario sosteneva di aver anticipato negli anni scorsi, ma il Partito non ha mai riconosciuto la fondatezza delle sue richieste economiche”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here