Povertà e dipendenza: nasce la sinergia tra Comune e Regione

0
3

Avellino – Creare una rete interistituzionale di intervento sulle problematiche relative alla povertà. Questo l’obiettivo dell’incontro che si è svolto a Palazzo di Città tra l’assessore alle Politiche Sociali, Mirella Giova, il coordinatore dell’Area Politiche Sociali della Regione, Salvatore Esposito e i rappresentanti della Caritas Diocesana e dell’Associazione Don Tonino Bello. La riunione è servita a concordare le modalità di potenziamento delle attività nel campo delle nuove povertà e dei senza fissa dimora. In particolare, Esposito ha assunto l’impegno di far diventare il progetto, nato da questa sinergia, una prassi in campo regionale. Il programma sarà direttamente coordinato dai rappresentanti delle istituzioni pubbliche e private promotrici e si avvarrà delle strutture e dell’esperienza fin qui maturata nello specifico campo della Caratis Diocesana. In una riunione successiva, l’assessore Giova e Esposito, hanno incontrato i responsabili dell’Associazione ‘Casa sulla Roccia’ con i quali è stato affrontato il problema delle dipendenze da droga e alcool. Il presidente dell’Associazione, Vincenzo Follo, ha messo in evidenza l’ottimo rapporto di collaborazione esistente con l’Assessorato ai Servizi Sociali e al PdZ, sottolineando la necessita di un maggiore coinvolgimento anche nel settore delle dipendenze, della Regione Campania affinchè si possa affrontare con strumenti adeguati un problema che sta assumendo in città dimensioni preoccupanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here