Polo conciario, Della Valle: “Solofra ha dalla sua la qualità”

0
56

Solofra – Dallo stadio ‘Gallucci’, il presidente del Gruppo Tod’s, Diego Della Valle, accompagnato dal segretario provinciale dell’Udeur, Pasquale Giuditta, dal vice sindaco Moretti e dal presidente dell’associazione Conciatori, Michele De Maio, si reca a far visita ad un opificio conciario. Scambia qualche battuta con gli operai, tocca con mano le pelli di vario colore, rimane soddisfatto. Poi solca l’uscio di Palazzo ducale Orsini, dove lo aspettano operatori conciari, politici, sindacalisti ed amministratori per sentire i suoi suggerimenti sul superamento della crisi del polo conciario. Sulla possibilità di un calzaturificio a Solofra: “Noi facciamo un altro mestiere – risponde – Le pelli devono fare il loro corso. Esiste un rapporto col polo solofrano a livello commerciale inteso come compere della materia finita. Se ciò soddisfa, perché non continuare? Noi compriamo pelli da questa zona”. In pratica Solofra deve creare il prodotto che poi servirà al settore calzaturiero. Sull’ingerenza della Cina sul mercato della pelle e in altri settori, Della Valle precisa “Sul nostro mercato c’è la presenza di troppe imprese cinesi e il governo era tenuto ad anticipare tale fenomeno in modo da non trovarsi in questa situazione. Per superare la Cina, Solofra ha un’arma ed è quella riguardante la qualità e la novità”. Sindacalisti un pò scettici sulla presenza di Diego Della Valle. Olivieri della Femca – Cisl dice “La venuta di persone in periodo elettorale conta poco per il polo solofrano. Ci vuole un impegno fattivo per le nostre zone non solo suggerimenti”. Enrico Ferrara della Cisl è addirittura provocatorio con la domanda “Ma è venuto per investire? Solofra ha bisogno di una politica di sviluppo che dia vita all’asfittico mercato del polo oltre una diversificazione del prodotto. Della Valle potrebbe dare una spinta a questo polo. Latita la politica mirata al Mezzogiorno, questa potrebbe, se funzionante, dare una spinta al mercato”. Antonio Festa della Uil: già c’è stato un incontro con gli industriali per superare la crisi. (di Dante Grimaldi)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here