Politiche, l’Irpinia sceglie il centrodestra: Rotondi va alla Camera, Cosenza al Senato

0
6672

In fase di ultimazione le operazioni di spoglio di queste Elezioni Politiche che vedono il trionfo del centrodestra in Italia, primo partito Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni, in entrambi i rami del Parlamento.

Dall’Irpinia alla Camera, nel collegio uninominale, va Gianfranco Rotondi con 60.662 voti, il 32,91%. Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni è, infatti, il primo partito anche nella provincia di Avellino. Si ferma, dunque, la corsa per  Maurizio Petracca (centrosinistra), che ottiene 55.305 voti, circa il 30%; e per Michele Gubitosa con il Movimento 5 Stelle con 47.709 preferenze, sfiorando il 26%. Per quest’ultimo si attende l’ufficialità per l’elezione al proporzionale. Stesso discorso per Piero De Luca, capolista al plurinominale per il Pd su Avellino e Salerno. Sempre nel collegio uninominale Campania 2 – U04 (Avellino), supera di poco il 5% Stefano Farina per Azione – Italia Viva – Calenda; mentre non arrivano al 2% Guerino Gazzella con Noi di Centro Europeisti e Paolo Vittoria con Unione Popolare con De Magistris.

Per il Senato invece, a vincere la competizione nel collegio uninominale Campania U02 (Avellino e Benevento) è Giulia Cosenza (centrodestra) che ottiene, quando mancano circa una trentina di sezioni da scrutinare, oltre 105.000 voti, oltre il 35% Anche qui il partito più votato per il centrodestra è FdI. Non ce la fanno, dunque, Carlo Iannace (Pd) che al momento ha ottenuto quasi 80.600 voti, poco più del 27% e Maura Sarno (M5S) con 71.200 preferenze, il 24%. Armando Rocco con Mastella Noi di Centro Europeisti, Tiziana Salvetti con Unione Popolare con De Magistris e Teresa Caputo con Italexit, non arrivano alle due cifre percentuali.