Pietradefusi – Piazza Marconi e rete fognaria: i progetti di Musto

16 Novembre 2005

Pietradefusi – Un finanziamento regionale da un milione di euro permetterà la realizzazione di un apparato fognario e depurativo alle frazioni Pietra e Venticano. Un sistema, che arriverà alle più popolose aree del paese e che garantirà un servizio di primaria utilità all’utenza. “L’ampliamento della rete idrica e fognaria – ha spiegato il sindaco Gaetano Musto – segna un passo in avanti verso la civilizzazione di un paese in costante crescita. Si tratta delle due zone maggiormente popolate di Pietradefusi, dove, soprattutto in estate si registrano disagi sia per quanto riguarda l’erogazione di acqua potabile che la depurazione di quelle reflue”. Intanto sono stati appaltati i lavori di riqualificazione per piazza Marconi. Il finanziamento pari a 750mila euro, consentirà il rifacimento dell’intero perimetro. Dalla realizzazione di un parco verde, con panchine e aiuole, alla totale ristrutturazione dei marciapiedi ad oggi impraticabili con una nuova pavimentazione. Insomma, un’opera di restyling che ha un suo preciso scopo: fare della piazza il fulcro del paese. “Vogliamo fare della piazza – continua Musto – il centro di attività culturali e sociali sia estive che invernali. Creare un punto di aggregazione giovanile che permetta ai nostri ragazzi di sviluppare conoscenze sul territorio pietrafusano, ricco di tradizione e storia. Punteremo, ad esempio, alla forte collaborazione tra istituzioni e associazioni culturali, per mettere in piedi un organico corpus di iniziative. Ma questo, solo a lavori di recupero ultimati”. Per i tempi di chiusura del cantiere il sindaco ancora non si è pronunciato: “…si spera che per la prossima estate anche Pietradefusi avrà la sua piazza”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.