Pietradefusi – 63enne si toglie la vita: 24esimo caso in Irpinia

0
7

Pietradefusi – Un ‘male’ a volte sottovalutato. Una condizione che spesso passa inosservata ma che nell’assoluto silenzio continua a mietere le sue vittime. La depressione sembra essere ancora una volta la causa del suicidio che ha avuto luogo nel comune di Pietradefusi. Questa mattina è stato trovato impiccato alla ringhiera del balcone della propria abitazione un uomo del posto. Il 63enne, vedovo da circa due anni, viveva da solo in una zona di periferia del piccolo centro. Il cadavere dell’uomo è stato rinvenuto solo questa mattina ma molto probabilmente il decesso, secondo un primo esame, potrebbe risalire alla notte tra sabato e domenica. L’uomo, a quanto è dato sapere, dopo la perdita della consorte sarebbe caduto in stato di depressione. E forse questo è il motivo che lo avrebbe spinto a togliersi tragicamente la vita. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, guidati dal Capitano Marco Iannucci. Con questo tragico episodio sale a 24 il numero di vittime in Irpinia a partire dall’inizio del 2006. Un numero che in molti casi sembra testimoniare quanto la solitudine e la depressione riescano a far maturare gesti estremi e far salire l’allarme rispetto ad un malessere che troppo spesso non ha la considerazione che merita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here