Picchia la madre per soldi, in carcere 21enne tossicodipendente

0
13

Mugnano del Cardinale – Una brutta storia familiare fatta di violenze e minacce è stata scoperta dai Carabinieri della Compagnia di Baiano guidati dal Capitano Massimo Buonamico. I militari hanno tratto in arresto, nella tarda serata di ieri, un tossicodipendente pregiudicato di Mugnano del Cardinale. A finire dietro le sbarre della Casa Circondariale di Lauro un 21enne che, per l’ennesima volta, ieri sera ha minacciato e picchiato la madre in quanto si era rifiutata di consegnargli il denaro richiesto. Quando la donna ha negato di dargli i soldi è andato su tutte le furie ed ha inveito contro la madre minacciandola e picchiandola. Le urla ed il trambusto proveniente dall’abitazione ha messo in allarme i vicini che hanno allertato i Carabinieri di Baiano. Quando gli uomini del Capitano Buonamico sono giunti sul posto, il 21enne è stato colto in flagranza di reato ed è stato immediatamente ammanettato. Una storia che andava avanti da diverso tempo ma nonostante ciò la donna non aveva prima di ieri denunciato quanto accadeva in famiglia, nella speranza che il figlio potesse smettere di far uso di droga. Negli ultimi tempi le richieste di denaro erano diventate quotidiane tanto che in pochi mesi era riuscito ad estorcere alla madre ben seimila euro. Il ragazzo è accusato ora di estorsione e percosse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here