Peste suina, due denunce per trasporto di carne in cattivo stato di conservazione

0
1850

Nel corso del monitoraggio del fenomeno della c.d. peste suina, i Carabinieri della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo hanno fermato e controllato un automobile sulla quale viaggiavano due uomini locali, già noti alle Forze dell’Ordine, sequestrando trecento chili circa di carne di maiale trasportata in pessime condizioni igienico-sanitarie e ammassata in delle buste dentro confezioni di cartone, nel vano bagagli e sul sedile posteriore ribaltato del veicolo, anch’esso sporco.

Segnalati all’Autorità Giudiziaria per trasporto di sostanze alimentari in cattivo stato di conservazione e al conducente è stata anche comminata una sanzione amministrava di mille euro per il trasporto di prodotti alimentari con un veicolo inidoneo. La carne è stata affidata in deposito a una macelleria in attesa delle analisi microbiologiche disposte dall’Autorità Giudiziaria, che ha convalidato il sequestro.

Le persone coinvolte sono da ritenersi sottoposte alle indagini e quindi presunti innocenti fino a sentenza definitiva.