Perugia-Avellino tre anni dopo con lo stesso arbitro

0
81

Perugia-Avellino è stata affidata alla direzione di gara di Federico La Penna della sezione di Roma 1. Grifoni, lupi ed il 34enne fischietto romano di nuovo attori della stessa partita proprio come tre anni al “Renato Curi”.

Era il 28 ottobre 2014 e finì a reti inviolate tra le due squadre con brivido finale per i biancoverdi salvati da Alfred Gomis bravo a neutralizzare il calcio di rigore di Rodrigo Taddei allo scadere.

E’ uno degli undici precedenti dell’Avellino con Federico La Penna. Il bilancio parla di quattro vittorie, cinque pareggi e due sconfitte. Nella passata stagione tre incroci, l’ultimo l’8 aprile con lo squillo sul filo di lana di Marco Perrotta contro il Carpi al Partenio-Lombardi. Bilancio in trasferta: una vittoria (a Como due anni fa con punizione-bomba decisiva di Milan Nitriansky), quattro pareggi (l’ultimo a Trapani lo scorso 6 febbraio) ed una sconfitta (pesante a Novara, 4-1).

Federico La Penna sarà coadiuvato dagli assistenti Giovanni Baccini della sezione di Conegliano e Marco Scatragli della sezione di Arezzo. Quarto uomo Francesco Meraviglia della sezione di Pistoia.