Pdci, manifestazione in difesa della Costituzione

11 Ottobre 2013

Con la manifestazione di sabato 12 ottobre, “La via maestra” per la difesa e l’attuazione della Costituzione e per il lavoro, si apre una settimana molto importante per la ricostruzione nel Paese di un’opposizione credibile e forte. Un appuntamento fondamentale perché il lavoro e la Costituzione sono, insieme all’unità dei comunisti, i punti qualificanti dell’ultimo congresso del Partito dei Comunisti Italiani. Seguiranno il fine settimana successivo altre importanti mobilitazioni, fra le quali, venerdì 18 ottobre, lo sciopero generale indetto dai sindacati di base, una risposta giusta e adeguata agli attacchi continui e violenti al mondo del lavoro. Essere presenti a questi appuntamenti è il modo migliore, e più sano, per ricostruire un legame diretto e duraturo fra il Pdci e il suo popolo. Nel continuare il lavoro politico a difesa della Costituzione e quindi promuovere lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica, la tutela del paesaggio e dell’ambiente, la pace e la cooperazione internazionale e l’iniziativa economica che operi per gli interessi sociali generali, la federazione Irpina dei Comunisti Italiani e l’associazione Marx XXI organizzano due giorni d’iniziativa “Salviamo la Costituzione” presso il Circolo della Stampa di Avellino, in Corso Vittorio Emanuele II. Nella prima giornata (sabato 19 ottobre) è prevista una mostra storico-documentaria “Il Partito Comunista d’Italia – settanta anni di storia d’Italia”, che traccia le tappe fondamentali dell’Italia con l’azione concreta dei comunisti. La straordinaria lotta di popolo che portò alla Liberazione dal nazifascismo, alla nascita della Repubblica, alla conquista e alla difesa della democrazia e dei diritti. L’apertura della mostra è prevista sabato 19 alle ore 11:00, alla presenza del segretario provinciale dei Comunisti Italiani Luca Servodio e la segretaria cittadina Maria Grazia Foschi. La seconda giornata si chiuderà con l’incontro sul tema “La Costituzione Italiana. Le radici, il cammino”, durante il quale si confronteranno Alexander Hobel, coordinatore comitato scientifico Marx XXI e il prof. Massimo Villone, ordinario di Diritto costituzionale dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, coordinati da Luigi Basile, giornalista de Il Mattino di Avellino.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.