Pd – Riunione degli iscritti: “Salzarulo sarà candidato a sindaco”

0
1

L’assemblea degli iscritti al Partito Democratico di Lioni è stata formalmente e legalmente costituita alla presenza del segretario Adriana Di Martino, del consigliere regionale On.le Rosa D’Amelio, del Sindaco uscente Rodolfo Salzarulo, dei consiglieri uscenti Vito Rosamilia, Andrea Pezzella, Rocco Nesta, Yuri Gioino e Salvatore Ruggiero ed ha affrontato le questioni relative al congresso, da svolgere entro i prossimi quindici giorni, per affrontare, successivamente, le problematiche relative alle elezioni amministrative della prossima primavera. L’assemblea degli iscritti al Partito Democratico di Lioni, in via preliminare, si è posto l’obiettivo di produrre nelle prossime settimane una riflessione profonda su quanto è stato realizzato dalla Amministrazione di centro sinistra , guidata dal sindaco PD, nei cinque anni trascorsi. Ritiene, altresì, obiettivo fondamentale disegnare lo scenario in cui collocare la programmazione dell’attività amministrativa per il prossimo quinquennio, entrando nel merito anche dei modi della gestione della cosa pubblica e delle relazioni tra il Comune e i cittadini. L’assemblea degli iscritti al PD di Lioni considera anche che, già nel mese di ottobre 2010, il sindaco uscente offrì la propria candidatura ed invitò a proporre le primarie in caso di opzioni alternative, che non si sono concretizzate. Per tutto questo l’assemblea medesima delibera, per le prossime elezioni di primavera, di affidare a Rodolfo Salzarulo, sindaco uscente, il ruolo di candidato sindaco della lista “Centro Sinistra per Lioni”, in continuità con la positiva esperienza fin qui fatta, posta la necessità di migliorare comunque la qualità e il decoro urbano e abbreviare i tempi di esecuzione di ogni azione propria della pubblica amministrazione nelle sue scelte programmatiche, da definire con ogni altro alleato. Per questi fini al candidato Sindaco del PD viene dato il mandato di promuovere incontri con tutte le aree del centro sinistra presenti a Lioni, allo scopo di comporre una lista per le prossime amministrative, in grado di strutturare un gruppo capace di guidare la comunità verso una sicura crescita economica, morale e civile e, allo stesso tempo, promuovere nuova classe dirigente, puntando anche sul manifestato protagonismo di giovani e donne. In questa azione il candidato sindaco verrà coadiuvato da un gruppo di lavoro di almeno tre iscritti, nominati in seguito da questa assemblea, con l’impegno di consultazione del consigliere regionale, On.le Rosa D’Amelio e del gruppo consiliare ricandidabile, oltre che degli organismi del partito. Al fine di conseguire l’ampliamento della lista a tutte le aree del centro sinistra, senza escludere le aree elettorali moderate che disdegnano le politiche della destra al governo, il candidato sindaco e il gruppo di lavoro del partito, si incaricheranno di avvicinare tutte le esperienze politiche che si muovono nell’ambito del centro sinistra, evitando intese esclusivamente con le nomenclature, segnatamente di area UDC, che già hanno dato prova di sé allorquando cercarono di sciogliere l’Amministrazione a guida PD.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here