Pd, a Valentina Paris il compito di sbrogliare la matassa al Comune di Avellino

Pd, a Valentina Paris il compito di sbrogliare la matassa al Comune di Avellino

9 Novembre 2015

A Valentina Paris il difficile compito di sbrogliare la matassa relativa alla tenuta del gruppo Pd in Consiglio comunale ad Avellino.

E’ quanto emerso dal lungo vertice che si è tenuto in tarda mattinata presso la sede del Pd campano in via Santa Brigida a Napoli.

Alla presenza del coordinatore regionale Assunta Tartaglione, i massimi referenti del Pd irpino (il segretario provinciale Carmine De Blasio, i deputati Valentina Paris e Luigi Famiglietti, la presidente del Consiglio regionale Rosa D’Amelio, l’ex senatore Enzo De Luca e il sindaco di Avellino Paolo Foti) hanno a lungo discusso sull’acceso confronto in atto tra le diverse anime di via Tagliamento, ritrovandosi alla fine sull’opzione Paris commissario cittadino – già responsabile Enti locali del Nazareno – per le questioni di Palazzo di Città.

Ufficialmente non si è discusso delle questioni interne al coordinamento provinciale del partito anche se la decisione di affidare alla Paris il governo della situazione politica in città rappresenta un minus nei confronti dell’operato del segretario De Blasio, a quanto pare, ritenuto non sufficientemente adeguato a risolvere le problematiche in corso al Comune.

Entro il fine settimana, le parti dovrebbero nuovamente incontrarsi a Napoli anche se, stando a quanto riportato, i referenti del fronte anti De Blasio non intendono indietreggiare di un solo passo la propria posizione.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.