Paternopoli – La Quercia sfiducia il segretario Giuseppe Rabasca

30 Dicembre 2005

Paternopoli – Si preannuncia un fine 2005 col botto…e non dovuto a fuochi d’artificio. A Paternopoli il clima politico è rovente. Oltre alle fibrillazioni politiche tra partiti, anche il comitato cittadino, nato in seguito al Commissariamento, sembra allontanarsi dalle posizioni del suo portavoce, Antonio Petruzzo, ‘reo’ di aver polemizzato in toni personalistici contro gli ipotetici candidati alla fascia tricolore. Dal canto suo, la Margherita sta vivendo una fase di ricompattazione, che passa attraverso diversi incontri e un rimpasto del gruppo direttivo. Vive un momento di empasse anche la Quercia cittadina. Il segretario dei Ds, Giuseppe Rabasca, sfiduciato dal suo gruppo storico sembra voler trovare accordi con altri partiti del centrosinistra. La situazione sembra comunque portare ad un avvicinamento della coalizione che maturerà, dopo il Capodanno, in un tavolo di discussione per formare la lista ufficiale da presentare alle prossime amministrative. Intanto, anche se in sordina, l’ex sindaco paternese Felice De Rienzo pare stia preparando una propria compagine per ritornare nuovamente in campo. Insomma, tra rientri, nuove comparse e riconferme, a Paternopoli le prossime elezioni restano il ‘piatto forte’ di questo Capodanno. (mar.ma)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.