Paternopoli – Forgione Pd: “Subito un governo a guida 5 stelle”

21 Agosto 2013

“L’attuale, ennesimo governo di Berlusconi, guidato dai Letta, è palesememte al capolinea”. Andrea Forgione, dirigente del Pd di Paternopoli boccia il Governo delle larghe intese: “Questione di giorni e questo governo democristiano di centrodestra cadrà come un frutto marcio a causa delle sue contraddizioni e delle manifeste incapacità a risolvere i problemi del paese. Il pd bersaniano tenterà, come ha fatto a febbraio, di mantenere lo status quo con una alchimia tipicamente bersaniana: un nuovo governo Letta di minoranza, appoggiato dai transfughi di scelta civica, del pdl governativo, sotto l’ala protettiva dell’anziano presidente della Repubblica. Una soluzione peggiore di quelle pensate e realizzate trenta anni fa, nel corso delle frequenti crisi di governo, da Forlani, De Mita e Andreotti. Noi, i democratici di Paternopoli, siamo invece d’accordo con la soluzione suggerita dall’onorevole Fratoianni di sel: un governo a guida 5 stelle, appoggiato da sel, Pd e cittadini eletti portavoce del movimento 5 stelle. Un governo che ponga al centro della sua azione il reddito di cittadinanza, il taglio delle spese militari, i delinquenti fuori dal Parlamento, la riforma elettorale, il taglio del finanziamento pubblico ai partiti, la riduzione dei parlamentari, la rinegoziazione del debito pubblico italiano con l’Europa. Riteniamo che il nuovo governo debba essere a guida 5 stelle perché il pd , accettando il compromesso con il pregiudicato di Arcore, di fatto ha tradito il mandato elettorale. Mentre il movimento 5 stelle è rimasto coerente e leale al programma presentato agli italiani. Se poi gli oligarchi bersaniani, che infestano il pd, aggiungono alla slealtà verso i propri elettori anche una buona dose di sado-masochismo, cercando elezioni immediate per impedire a Matteo Renzi di vincere le primarie, allora i democratici di Paternopoli gli spediscono un messaggio chiaro e definitivo: muoia Sansone con tutti i Filistei.
Meditate, meditate, oligarchi e dinosauri piddini, il popolo soffre ed il tempo della pazienza e della sopportazione è finito. Senza scelte chiare , limpide, oneste e coerenti gli italiani vi manderanno tutti a casa. Con nostro immenso piacere e godimento”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.