Pasqua di sangue in Irpinia, muore investito l’ex primario del Moscati

Pasqua di sangue in Irpinia, muore investito l’ex primario del Moscati

16 Aprile 2017

La Pasqua irpina si bagna di sangue a seguito di una tragedia che si è consumata nella serata di ieri lungo la strada Nazionale, nel tratto compreso tra i comuni di Baiano e Sperone.

Il dott. Vincenzo Masi, ex primario dell’ospedale Moscati di Avellino e ora pensionato, è stato investito proprio nei pressi della propria abitazione. Ancora da chiarire la cause del sinistro: pare che il medico stesse attraversando la strada quando l’auto è sbandata e lo ha investito in pieno.

Le condizioni dell’uomo sono apparse subito gravi ed è stato trasportato immediatamente presso il pronto soccorso di Nola.

Nel nosocomio nolano l’anziano, già in condizioni serie, è deceduto nonostante l’impegno dei medici durante la notte, a causa delle serie ferite riportate nell’impatto.

La notizia del suo decesso ha scosso la comunità mandamentale che si accingeva a festeggiare la domenica di Pasqua.