Partita del cuore tra Moscati Team e vecchie glorie dell’Avellino: ecco cosa è stato acquistato col ricavato

0
1910

Un apparecchio per il monitoraggio transcutaneo dei gas ematici e un altro per la loro erogazione durante la fase di assistenza alla nascita; un videolaringoscopio e un trapano per l’accesso vascolare intraosseo: sono i dispositivi acquistati con il ricavato della partita del cuore che si è disputata allo stadio Partenio Lombardi il 6 giugno scorso tra l’Asd Moscati Team e le vecchie glorie dell’U.S. Avellino 1912.

Un match che ha visto scendere in campo non solo calciatori del calibro di Nando De Napoli e Salvatore Di Somma, ma soprattutto la solidarietà, sia attraverso la collaborazione dell’Associazione Babbaalrum, di Barbara Cefalo, Francesco Messina e di tanti altri giovani che hanno sostenuto e supportato l’iniziativa, sia del pubblico che numeroso ha assistito alla partita di beneficenza. Come programmato, il ricavato è stato devoluto all’Unità operativa di Neonatologia e Tin dell’Azienda Moscati per l’acquisto di utili dispositivi medico-diagnostici.