Panchina Avellino, Capuano non vede l’ora: la situazione

Panchina Avellino, Capuano non vede l’ora: la situazione

14 Ottobre 2019

di Claudio De Vito. Con il passare delle ore Eziolino Capuano avanza verso la panchina dell’Avellino dove Giovanni Ignoffo è destinato a sedere ancora per poco tempo. Il club infatti ha già scelto l’allenatore nella passata stagione al Rieti che ieri sera è stato contattato dal presidente Claudio Mauriello. A debita distanza in tribuna a Pagani, mai così vicini nel post-partita per l’intesa sfumata in estate.

Dopo aver assistito alla partita, Capuano è rientrato a Salerno ma una volta ricevuta la chiamata di Mauriello si è messo in viaggio alla volta di Pescopagano, cittadina lucana dove vive con la famiglia, per preparare la valigia in vista dell’imminente incarico. Ora l’ex tecnico della Juve Stabia si trova nuovamente a Salerno pronto a scattare in caso del semaforo verde da Avellino.

La società irpina ha dunque deciso di fare a meno di Giovanni Ignoffo ma non come. Vanno infatti regolati ancora alcuni aspetti di fine rapporto che hanno costretto Capuano all’attesa. Intanto, il prescelto da Mauriello per la panchina dei lupi ha già fatto sapere di voler essere affiancato dal suo vice storico Giuseppe Padovano. Sarebbe l’unica condizione posta per sbarcare in Irpinia: il resto dello staff rimarrebbe al suo posto.