Palermo-Avellino, le probabili formazioni

Palermo-Avellino, le probabili formazioni

11 Ottobre 2020

di Claudio De Vito. Avellino a Palermo per bissare il blitz di Viterbo, ma al “Barbera” sarà un vero e proprio esame da grande. E’ stata una settimana di crescita sotto il profilo della condizione e qualitativo, quest’ultimo impreziosito dagli arrivi di Fella ed Errico nelle ultime ore di calciomercato.

Sfortunato però il centrocampista che dovrà rimanere fuori almeno tre settimane. Nonostante ciò Braglia lo ha portato con sé nella spedizione siciliana per fargli respirare il clima del gruppo. Regolarmente a disposizione invece l’attaccante, che non dovrebbe far parte dell’undici titolare.

La tentazione di un Avellino a trazione anteriore c’è tutta da parte del tecnico toscano che però dovrebbe inizialmente preferire il 3-5-2. Difesa invariata, mentre in mediana Aloi dovrebbe riprendersi il posto accanto a De Francesco e D’Angelo. Stesso discorso per Tito sulla corsia mancina. In avanti Maniero è favorito su Bernardotto per affiancare Santaniello.

Mini rivoluzione invece in casa Palermo con il neo acquisto Luperini subito gettato nella mischia da Boscaglia. Fuori Martin, ma anche l’infortunato Palazzi con Broh sostituto. Il tecnico rosanero dovrebbe inoltre lanciare Accardi e Peretti in difesa facendo riposare Somma e Marconi. Attacco tutto millenial con gli ex Primavera Torino Rauti e Lucca in tandem.

Palermo-Avellino, le probabili formazioni

Palermo (3-5-2): Pelagotti; Accardi, Peretti, Lancini; Doda, Luperini, Odjer, Broh, Valente; Rauti, Lucca

A disp.: Fallani, Floriano, Martin, Saraniti, Silipo, Santana, Marconi, Kanoute, Somma, Cangemi, Marong. All.: Boscaglia.

Indisponibili: Corrado, Crivelli, Palazzi.

Squalificati: nessuno.

Ballottaggi: Peretti-Marconi 55%-45%, Lucca-Saraniti 60%-40%.

Avellino (3-5-2): Forte; L. Silvestri, Miceli, Rocchi; Ciancio, Aloi, De Francesco, D’Angelo, Tito; Maniero, Santaniello.

A disp.: Pane, Pizzella, Rizzo, Bernardotto, M. Silvestri, Fella, Dossena, Adamo, Bruzzo, Burgio, Nikolic. All.: Braglia.

Indisponibili: Errico, Laezza.

Squalificati: nessuno.

Ballottaggi: Aloi-Bruzzo 55%-45%, Maniero-Bernardotto 55%-45%.

Arbitro: Marcenaro di Genova. Assistenti: Vitali di Brescia e Salvalagio di Legnano.