Ospedale San Pio, nuovi posti letto per la terapia sub-intensiva

0
1250

L’Ospedale San Pio di Benevento allarga la rete dei posti letto in terapia sub-intensiva attuando quanto previsto dal Decreto Ministeriale Arcuri che prevede la realizzazione di interventi di ridefinizione e ampliamento degli spazi dedicati negli ospedali.

Il 12 dicembre partiranno i lavori per la realizzazione di 6 posti letto di medicina d’urgenza terapia sub-intensiva da ubicare nel “Padiglione Moscati” e 12 posti letto di terapia sub-intensiva pneumologica da allocare nel “Padiglione Santa Teresa”. Contestualmente si andranno a ripristinare 10 posti di pneumologia ordinaria e a rimodulare i posti letto di pneumologia sub-intensiva dedicati al Covid che da 10 diventeranno 6. A due anni dalla pandemia saranno nuovamente disponibili 10 posti letto di pneumologia per la degenza ordinaria, ossia per il trattamento di pazienti con patologie respiratorie complesse.

Prevedere la corretta e tempestiva presa in carico dei pazienti e rispondere alla domanda di assistenza sanitaria sono due obiettivi inscindibili che consentiranno di rendere sempre più veloce, sicura e appropriata la risposta dell’azienda sanitaria al cittadino-paziente.

“Un nuovo impegno per il nostro ospedale – afferma il Direttore Generale Maria Morgante – che mira a dare sempre più funzionalità a tutti i reparti e rendere l’AORN San Pio, un’eccellenza della sanità campana. I nuovi ampliamenti porteranno vantaggi ai cittadini e soprattutto il potenziamento dell’assistenza sanitaria sul territorio”.