Operai forestali a tempo determinato: Biancardi chiede autorizzazione per stabilizzarli

0
5

Stabilizzazione degli operai forestali a tempo determinato (Otd) e nuove assunzioni per 102 giornate per altri 41 lavoratori. Il presidente della Provincia, Domenico Biancardi, ha inviato richiesta di autorizzazione alla Regione Campania. Prezioso il supporto del consigliere provinciale delegato alla Forestazione, Pino Graziano.

Il provvedimento è stato indirizzato alla Direzione Generale Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, all’Unità Operativa Dirigenziale Foreste e al Consigliere Delegato, Nicola Caputo.

“Per poter effettuare in modo efficace ed efficiente gli interventi previsti nei Piani annuali di Forestazione e Bonifica Montana nei 14 Comuni di competenza della Provincia – spiega il presidente Biancardi – chiediamo alla Regione Campania le risorse e l’autorizzazione necessaria per procedere alla stabilizzazione dei 18 Otd storici e all’assunzione di 41 operai a tempo determinato a 102 giornate lavorative. In mancanza di risposte della Regione procederemo in tal senso”.

La richiesta scaturisce dal fatto che per le Province è mantenuto l’attuale rapporto medio, pari a 0,5 tra le giornate lavorative effettuate complessivamente dalla forza lavoro e la superficie territoriale e che agli Enti per i quali il rapporto è inferiore a tali valori è consentito il turn over della manodopera, oltre all’incremento delle giornate lavorative per gli addetti a tempo determinato.

La Provincia di Avellino dispone di una forza esigua di personale addetto: solo 17 unità a tempo indeterminato, di cui 7 con idoneità parziale. Inoltre, dal calcolo degli indici risulta un rapporto pari a 0,21, di gran lunga inferiore allo 0,5.