Open Irpinia: “Ad Avellino incapacità di fare sintesi”

0
13

Di seguito la nota di Open Irpinia:

“L’incapacità di fare sintesi, tracciando una linea comune in qualsiasi ambito, e la completa assenza di iniziativa politica rappresentano il tratto distintivo dell’azione del Partito Democratico irpino in queste ultime settimane. La situazione è resa ancor più paradossale dal fatto che tale immobilismo nasce esattamente dal momento in cui ad assumere la guida del PD sono stati i suoi maggiori esponenti istituzionali. Eppure ci pare di ricordare che il superamento della segreteria De Blasio dovesse servire esattamente a rilanciare l’azione politica dei democratici irpini.

Fatta questa premessa e preso atto dell’attuale quadro democratico, l’associazione #openIrpinia non intende rassegnarsi a questo stato delle cose e procede nel solco intrapreso oramai da qualche mese. Numerose le iniziative già messe in campo in giro per la Provincia, altre già in cantiere al fine di stimolare una discussione al momento stanca e quasi del tutto assente.
In questo scenario intendiamo annunciare il nostro impegno nella raccolta firme per il referendum di ottobre, appuntamento che assume rilevanza fondamentale per il nostro Partito e per il Paese tutto. Con slancio e convinzione cogliamo l’appello del Segretario Nazionale, Matteo Renzi, a giocare questa partita a testa alta, a discutere con i cittadini e a spiegare le ragioni che le riforme costituzionali, già approvate in Parlamento, hanno per il nostro futuro.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here