Online “Calcio Balilla” a ottimo prezzo, ma è una truffa: denunciato un 35enne

0
63

Dovrà rispondere di truffa il trentacinquenne di Crotone che dopo aver messo online l’annuncio di voler vendere un calcio balilla si è intascato i soldi dell’acquirente ed è scomparso.

E’ stata proprio la vittima della truffa a contatatre i carabinieri della Stazione di Caposele che dopo aver svolto le indagini, sono risaliti ad un 35enne di Crotone.

La vittima, attratta dal prezzo conveniente di un “calcio balilla” in vendita su un noto sito di annunci on-line ha contattato l’inserzionista per avere maggiori chiarimenti e per “bloccare l’affare” versando la somma di 300 euro di acconto mediante ricarica su carta prepagata. Ma, ricevuto il denaro, il fittizio venditoreè scomparso.

I carabiniri, nel comunicato, ricordano ancora una volta gli utili consigli riportati con l’iniziativa “Difenditi dalle truffe”, nata per forte volontà dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino ed attuata in modo capillare sul territorio da parte di tutti i reparti dipendenti, per la specifica prevenzione di tale reato predatorio.

È importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli acquisti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa o di prodotti rubati.