Omicidio Zeppetelli: la Procura ha richiesto severe condanne per Maglione e per Moscatiello

0
847

È in corso stamattina dinanzi alla Gup del Tribunale di Avellino, Paolo Cassano, l’ ultima udienza del processo di primo grado per l’ omicidio di Nicola Zeppetelli, 40 anni, di Cervinara, a carico di Alessio Maglione,31 anni e Giuseppe Moscatiello, 23anni, entrambi di Cervinara. Il Pm ha ha richiesto la condanna a 27 anni per Maglione e a 24 per Moscatiello, a cui sarà da applicare la riduzione di un terzo della pena, a seguito della scelta del rito abbreviato da parte degli imputati, e quindi a 18 anni per Maglione e 16 anni per Moscatiello.

Al termine della delle richieste del Pm vi sono state le arringhe degli avvocati di parte civile. In particolare l’ avvocato Vittorio Fucci, che rappresenta 4 familiari, ha tenuto una discussione di oltre un’ ora e mezza, nel corso della quale ha fatto un’ accesa contestazione verso la Procura per la mancata contestazione di quelle che erano le aggravanti dei futili motivi, della crudeltà e della premeditazione. Inoltre l’ avvocato Fucci è entrato in discussione con la Procura anche in relazione alla configurazione rappresentata del dolo eventuale, sostenendo invece il dolo pieno. Più tardi ci sarà la sentenza del giudice Cassano.