Omicidio Tornatore, chiesta conferma condanne in Appello

Omicidio Tornatore, chiesta conferma condanne in Appello

16 Novembre 2020

di AnFan – Il Procuratore generale di Napoli ha chiesto la conferma delle condanne per Francesco Vietri, 56 anni di Montoro, e Pasquale Rainone, 31 anni, di Fisciano, condannati rispettivamente all’ergastolo e a sei anni di reclusione, nel processo sulla morte di Michele Tornatore, ammazzato nell’aprile del 2017 con due colpi di pistola in testa e uno al torace, prima di essere bruciato in un’auto.

A Rainone è contestato il solo concorso nella distruzione di cadavere. Nel processo di Appello di Napoli sono stati ascoltati due pentiti che, con le loro dichiarazioni, di fatto “scagionavano” Vietri. Ma L’accusa li ha ritenuti inattendibili chiedendo la conferma della sentenza di primo grado, inflitta dal tribunale di Avellino.