Omicidio Termini, la difesa chiederà l’infermità mentale per Minucci

17 Agosto 2013

Sarà chiesta l’infermità mentale per Biagio Minucci che il giorno di ferragosto ha massacrato e ucciso di botte un marocchino 70enne presso la Stazione Termini di Roma. Ieri mattina il giudice ha convalidato l’arresto del 24enne, ma si è riservato sulla misura cautelare.
Al momento, lo psicolabile di Pietrastornina è rinchiuso in un cella di isolamento del carcere di Regina Coeli, ma il suo legale ha intenzione di farlo uscire presto dimostrandone l’infermità mentale.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.