Nusco – ‘Sperpera’ 300euro e simula una rapina: denunciato 58enne

0
6

Avellino – A conclusione di indagini, gli Agenti della Squadra Mobile hanno denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria un 58enne di Nusco. L’uomo secondo quanto emerso dall’attività investigativa si sarebbe reso responsabile del reato di simulazione di rapina. Avrebbe, nello specifico, denunciato qualche giorno fa alla Polizia di essere stato oggetto di rapina con un bottino dell’ammontare di circa trecento euro. Immediatamente sono scattate le indagini al fine di risalire al rapinatore. Ma invece di incastrare il malvivente la Squadra Mobile ha chiarito il caso accertando che quanto denunciato dal 58enne era soltanto una finzione. Insomma, non si era consumata alcuna rapina e quindi il rapinato aveva ‘soltanto’ simulato e chissà per quale scopo. Oggi è stato deferito all’Autorità Giudiziaria e gli Agenti hanno anche scoperto il perché della menzogna: il 58enne era davvero rimasto senza soldi ma i trecento euro non erano stati sottratti furtivamente bensì spesi dallo stesso. E per giustificare il portafogli vuoto non poteva fare altro che macchiare la propria coscienza di una bugia. Ma gli è costata cara.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here