Nuovo Pronto Soccorso al Rummo di Benevento: al via i lavori di ampliamento

0
1179

Qualità, presa in carico dei pazienti tempestiva e governo dei percorsi: sono i principi alla base del progetto di ampliamento del Pronto Soccorso dell’Ospedale Rummo di Benevento.

Approvato in commissione edilizia comunale il progetto di realizzazione del Pronto Soccorso Covid-19 dedicato, da realizzare in aderenza all’attuale Pronto Soccorso. L’importo dell’intervento ammonta a euro 2.287.555 Iva inclusa, lo stesso è già munito dei pareri previsti per legge (parere dei V.V.F.F. e dell’Asl di Benevento). I lavori incominceranno nella prima decade di febbraio e saranno eseguiti in 24 mesi. L’Emergenza Covid-19 ha evidenziato la necessità di separare i percorsi dei pazienti, rendendo prioritario l’intervento di ampliamento e la riorganizzazione degli spazi sanitari esistenti. Superata la fase emergenziale l’ampliamento sarà destinato alla presa in carico dei pazienti ad alta complessità, mentre la bassa complessità sarà gestita nell’attuale area di Pronto Soccorso. In caso di altre situazioni pandemiche, i nuovi spazi saranno convertiti per l’isolamento dei pazienti infetti o sospetti tali, lasciando le rimanenti aree sanitarie pienamente in grado di accogliere qualsiasi altro tipo di utenza.

“Il nostro Pronto Soccorso, cosi come in altre strutture, è stato chiamato a riorganizzarsi per rispondere al meglio ai bisogni dei cittadini. Gli investimenti di oggi risultano essere di grande importanza e saranno strategici per garantire risposte efficaci nell’ambito dell’emergenza d’urgenza di tutto il territorio” afferma il direttore generale dell’Ospedale A.O. San Pio, dr.ssa Maria Morgante.