Novità in edilizia: tesserini identificativi e denunce di assunzione

0
3

Irpinia – Novità per l’edilizia nel Decreto Bersani: dal 1 ottobre tesserini identificativi obbligatori e denunce di assunzione il giorno precedente al primo giorno di lavoro. Significativi cambiamenti, dunque, che investiranno tutti i cantieri edili compresi quelli della provincia di Avellino, così come comunica il Cfs provinciale. “Tra le misure di contrasto all’evasione fiscale – si legge nella nota – al lavoro nero e per la promozione della cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro, il Ministro ha messo mano alla triste vicenda degli infortuni legati al primo giorno di lavoro. D’ora in poi, per i datori di lavoro, è previsto l’obbligo della comunicazione di assunzione di manodopera il giorno antecedente a quello di instaurazione dei rapporti di lavoro, con la documentazione avente data certa. Una grossa innovazione, che contribuirà notevolmente ad abbassare il numero degli infortuni coincidenti con il primo giorno di lavoro in edilizia. L’altra importante novità è l’obbligo per i datori di lavoro di munire i propri dipendenti, a partire dal 1 ottobre 2006, di apposita tessera di riconoscimento, con fotografia e generalità del lavoratore, nonchè identificazione del datore di lavoro. Per le inadempienze sono previste sanzioni amministrative da 100 a 500 euro per i datori di lavoro, per ciascun lavoratore sprovvisto di tesserino; mentre per i lavoratori che non provvedono ad esporre il tesserino le sanzioni vanno da 50 a 300 euro. Il personale Ispettivo del Ministero del lavoro, può infine adottare il provvedimento di chiusura del cantiere, quando riscontra una presenza di lavoratori ‘irregolari’ superiore al 20 per cento del personale realmente impegnato nelle lavorazioni. In caso di reiterate violazioni è prevista la possibilità di interdire le aziende alla contrattazione con le pubbliche amministrazioni, ed alla partecipazione a gare pubbliche fino ad un massimo di 2 anni”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here