Notte di San Modestino, la città in festa. L’appello del vicesindaco ai commercianti

0
1531

La notte bianca del commercio ad Avellino si avvicina, la notte di San Modestino, il patrono della città. L’amministrazione comunale, con il vicesindaco Laura Nargi in primis, ha messo in campo un variegato programma di iniziative che interesserà tutto l’arco della giornata. Domani il capoluogo, dalle 11 alle 24, sarà “invaso” da concerti ed artisti di strada che si articoleranno tra il Corso e via Mancini. Diversi gli appuntamenti, una ghiotta occasione anche per i commercianti. Per questo motivo, il vicesindaco ha lanciato loro un appello, quello di restare aperti fino a tardi e di applicare sconti extra.

Intrattenimento, musica, shopping, ma anche cultura. L’evento di San Modestino organizzato dal Comune di Avellino ha pensato a tutto. Sono in programma anche visite guidate, con l’apertura straordinaria di mostre e musei. Ed anche i monumenti, le chiese e gli edifici storici saranno aperti ben oltre gli usuali orari e sarà possibile visitare i cunicoli longobardi e la mostra di Andy Wharhol all’ex Eliseo fino alle 22. I cunicoli longobardi, in particolare, ospiteranno una piece sulla storia di San Modestino a cura del Teatro d’Europa e dei 99 Posti. Via Nappi si trasformerà nella strada degli innamorati con installazioni artistiche.