Non funziona il postamat: era stata inserita la “forchetta” bloccasoldi

0
2293

Questa mattina a Montoro, i Carabinieri della locale Stazione, unitamente ai colleghi dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Solofra, sono intervenuti presso l’Ufficio Postale della frazione di San Pietro dove era stato riscontrato un malfunzionamento dell’AMT esterno all’edificio.

L’anomalia era dovuta all’inserimento, ad opera di ignoti, di un attrezzo rudimentale, comunemente denominato “forchetta”, all’interno della bocchetta dell’erogatore automatico, avente la funzione di bloccare le banconote in fase di prelievo, con l’intento fraudolento di impossessarsi del denaro dell’ignaro correntista nel momento in cui questo si fosse allontanato dall’apparecchio per mancata erogazione del contante.
Sono in atto rilievi tecnici e l’analisi immagini riprese dal sistema di videosorveglianza, al fine di risalire all’identità degli autori.