Netflix, dopo 25 anni addio al servizio di consegna dei DVD per posta. 1,75 milioni di nuovi abbonati nel 2023

0
792

Netflix ha pubblicato i risultati del primo trimestre in linea con le previsioni di Wall Street per quanto riguarda i ricavi e i profitti, ciononostante la società ha presentato una previsione meno ottimistica di quanto atteso dagli analisti per i prossimi tre mesi. La notizia ha portato a una caduta del prezzo delle azioni di oltre il 7% nelle prime ore di negoziazione after-hours, dopodiché il titolo ha invertito la tendenza e registrato una ripresa, passando in territorio positivo.

Netflix supera le stime del primo semestre, ma le previsioni sono al ribasso

Nel primo trimestre dell’anno la società ha ottenuto un utile diluito per azione di 2,88 dollari, superando le previsioni di Wall Street che si attestavano a 2,86 dollari. Nel medesimo periodo, l’azienda ha raggiunto un fatturato di 8,162 miliardi di dollari, risultando in linea con le stime degli analisti di Refinitiv. Per il secondo trimestre dell’anno, Netflix ha presentato una previsione di fatturato pari a 8,242 miliardi di dollari e un utile diluito per azione di 2,86 dollari. Questi numeri sono inferiori alle previsioni di Wall Street, che stimavano un fatturato di 8,476 miliardi di dollari e un EPS diluito di 3,05 dollari.

Fonte: Unsplash

Nuovi abbonati: 1,75 milioni. Stop al servizio di consegna dei DVD fisici

Nel corso di gennaio-marzo 2023, Netflix ha inoltre registrato l’aggiunta di 1,75 milioni di nuovi abbonati, un risultato inferiore alle previsioni degli analisti che indicavano 2,06 milioni di nuovi iscritti. Da notare che, un anno fa, l’azienda aveva subito una perdita di 200.000 abbonati, evento che rappresentava il primo calo di iscritti in più di un decennio e che aveva causato una caduta del prezzo delle azioni.

In un altro annuncio datato 18 aprile, la società ha comunicato che a settembre spedirà le sue ultime buste rosse di DVD. Questa decisione segna la fine di un’epoca di 25 anni in cui l’azienda inviava film e programmi televisivi fisici agli abbonati. Mentre Netflix si prepara a chiudere il servizio di invio di DVD per posta, gli investitori si confermano interessati a investire nella società attraverso le migliori piattaforme di trading online con indici di spread interessanti e una maggiore protezione dei fondi. Anche se il prezzo delle azioni del colosso dello streaming ha subito fluttuazioni dopo la pubblicazione dei risultati del primo trimestre, la società continua infatti a essere un nome importante nell’industria televisiva, per questo sono ancora numerosi i trader che decidono di investire per partecipare al successo della holding.


Fonte: Unsplash

 

L’impegno di Netflix nel fornire il miglior servizio possibile agli abbonati

Secondo un post pubblicato sul proprio blog, Netflix ha affermato che l’invio di DVD per posta ha rivoluzionato il modo in cui le persone guardano i contenuti a casa, offrendo loro maggiori possibilità di scelta e controllo sui programmi visualizzati. Ted Sarandos, co-direttore generale della società, ha sottolineato l’importanza di questo servizio nella transizione verso lo streaming, il quale ha rappresentato un’altra rivoluzione nel modo in cui le persone usufruiscono dei contenuti media. Grazie alla disponibilità di piattaforme di streaming come Netflix, i consumatori possono ora accedere a un vasto catalogo di film e programmi televisivi on demand, senza dover aspettare che vengano trasmessi in televisione o dover affrontare il fastidio delle pubblicità.

Sarandos ha voluto inoltre sottolineare l’impegno della holding nel continuare a fornire il miglior servizio possibile ai propri abbonati, ma ha anche ammesso che con la contrazione costante del business ciò diventerà sempre più difficile. Nel contesto della decisione di porre fine al servizio di invio DVD per posta, l’azienda ha annunciato la chiusura del sito web dvd.com entro la fine del 2023.

Disclaimer

Le informazioni qui fornite non costituiscono una ricerca di investimento. I materiali non sono stati preparati in conformità ai requisiti legali volti a promuovere l’indipendenza della ricerca di investimento e in quanto tali devono essere considerati come una comunicazione pubblicitaria. Tutte le informazioni sono state preparate da ActivTrades (altresì “AT”).
Le informazioni non contengono una raccolta dei prezzi di AT, né possono essere intese come offerta, consulenza, raccomandazione o sollecitazione ad effettuare transazioni su alcuno strumento finanziario. Non viene fornita alcuna dichiarazione o garanzia in merito all’accuratezza o alla completezza di tali informazioni.
Qualsiasi materiale fornito non tiene conto dell’obiettivo di investimento specifico e della situazione finanziaria di chiunque possa riceverlo. I risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri. AT fornisce un servizio di sola esecuzione. Di conseguenza, chiunque agisca in base alle informazioni fornite lo fa a proprio rischio.