Napoli – De Luca presenta le finali nazionali di corsa campestre

0
4

Napoli – “E’ una grande occasione per fare bella mostra delle ricchezze della regione a studenti provenienti da tutta Italia”. Con queste parole l’assessore regionale ai Lavori Pubblici e allo Sport, Enzo De Luca, ha presentato le finali nazionali di corsa campestre dei giochi sportivi studenteschi, in programma a Persano, in provincia di Salerno, dal 4 al 7 marzo prossimo.
La manifestazione è stata presentata stamattina nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Santa Lucia, a cui hanno preso parte, oltre a De Luca, il direttore generale dell’Ufficio scolastico della Campania, Alberto Bottino, il presidente del comitato regionale del Coni, Giovanni Ugatti, l’assessore allo Sport della Provincia di Salerno, Pierangelo Cardatesi, il comandante del comprensorio militare di Persano, Sergio Cofano.
L’assessore ha sottolineato l’importanza del connubio scuola-sport, sempre al centro dell’attenzione della Giunta. “Infatti – ha sottolineato – sono stati stanziati 50 milioni di euro per l’impiantistica e le attrezzature sportive. Lo sport può essere un importante veicolo di valori e sviluppo concreto per i territori. Per questo sono importanti le strutture, utili non solo per gli atleti, ma come centro di incontro per le comunità. La gestione degli impianti resta un problema per il Pubblico: ed è per questo che, con il disegno di legge sulla finanza di progetto, intendiamo spingere sulla leva della collaborazione tra Pubblico e privati”.
Oltre centoventi rappresentative sportive scolastiche provenienti da tutta Italia, 564 alunni coinvolti, fra cui 35 disabili, e 120 docenti accompagnatori: questi i numeri della manifestazione, che si svolgerà nei terreni della tenuta militare di Persano. Quattro giorni di competizioni sportive intervallate da visite turistiche dalla Piana del Sele e del Salernitano, dai templi di Paestum alla Certosa di Padula.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here