Musto sulla conferenza Ds: “Atti di prepotenza verso gli alleati”

0
9

Avellino – “I Popolari-Udeur sono sbigottiti dalle dichiarazioni del segretario provinciale dei DS”. Con queste parole si apre la nota del segretario provinciale dell’Udeur, Nino Musto, ‘indispettito’ dalle dichiarazioni di Carmine Russo, guida irpina della Quercia. “Noi siamo fermamente convinti – si legge nel comunicato – che i frutti di una buona politica di coalizione non possono essere quelli affermati nella conferenza stampa dei Democratici di Sinistra, fatti di atti di prepotenza nei confronti degli alleati. E’ per questo che stigmatizziamo l’atteggiamento prevaricatorio messo in campo dalle dichiarazioni del segretario Carmine Russo”. “Gli atti posti in essere da Russo – continua l’informativa – sono gli stessi di cui i Popolari-Udeur sono stati vittime nel recente passato. Per queste ragioni ai Ds, che si ergono a censori, non consentiamo di dare lezioni di morale a nessuno”. Infine: “L’azione portata innanzi dai Democratici di Sinistra non ha nulla di politico. Le questioni vanno sempre discusse nei luoghi competenti, in cui, le molte problematiche politiche aperte sul campo, vanno affrontate e risolte di volta in volta”. Poi il dubbio: “Dobbiamo, inoltre, ancora comprendere se da parte del Partito Democratico vi sia una reale politica di centro–sinistra; quella politica che noi Popolari-Udeur, con la responsabilità che compete al secondo partito della coalizione, con sacrificio sosteniamo da sempre”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here