Avellino, multa da 5mila euro per petardi e cori contro il Bari

Il giudice sportivo ha inflitto 5mila euro di multa alla società dell'Avellino poiché i tifosi irpini hanno lanciato dei petardi durante la partita col Bari e insultato i supporter ospiti. Anche la società pugliese è stata multata.

0
432

Il giudice sportivo ha inflitto una multa di 5000 euro all’Avellino perché i tifosi irpini, durante l’ultima partita con il Bari allo stadio Partenio, hanno fatto esplodere in campo cinque bengala prima dell’inizio della partita e un petardo al 43esimo minuto del secondo tempo. Inoltre vengono contestati anche i cori e gli insulti ai tifosi ospiti, preferiti intorno al 43esimo minuto del secondo tempo. La società del Bari ha ricevuto una multa di 1000 euro per aver lanciato e fatto esplodere due petardi in campo, al 41esimo del secondo tempo e dopo il fischio finale.